Dopo questa le ho sentite tutte : Disabilitare gli aggiornamenti Microsoft Windows 10

Il popolo dei furbi aumenta

Disabilitare gli aggiornamenti Microsoft Windows 10
Disabilitare gli aggiornamenti Microsoft Windows 10

In un post avevo affermato che aspettavo al varco i furbi (2020) , ma dopo l’e-mail che mi è giunta oggi credo che non debba più aspettare !

Mi scrive “una persona” che mi chiede quale era la strada più semplice per disabilitare gli aggiornamenti di Windows 10 magari attraverso script utilizzando il Dominio. Essendo oberato con le nuove direttive europee in ambito di sicurezza e privacy , doveva in qualche modo disabilitare la funzionalità di update su i suoi Windows 10 in un sol colpo senza modificare a manina le impostazioni macchina per macchina. Dopo aver ricercato su internet un paio di link sull’argomento (che ho subito inviato via mail) e comunicato che non ero del “ramo” perchè amo Linux .  Incuriosito ho chiesto il perchè di questa necessità. Riassumendo, la risposta erà così articolata :”circa il 8% degli aggiornamenti non va a buon fine e satura la banda in modo sensibile”.

Bene, ambedue le problematiche sono attuali e non prive di ripercussioni su una WAN/LAN articolata e con molte macchine. Una domanda nasce spontanea : come può una persona , che sta  cercarcando di far aderire al nuovo GDPR la sua azienda ,  decidere di disabilitare gli aggiornamenti di Windows 10 e di conseguenza porre tutte le macchine fuori da ogni logica di sicurezza e di dettami di legge ? 

Fatevi La domanda e datevi La risposta ! Ah non di menticate di disabilitare gli aggiornamenti Microsoft Windows 10

Le vie del Signore sono infinite ….. e aspetto il 2020 ….