Come usare il comando history in Linux

Un comando per vedere la cronologia

Il comando history  propone  una lista di tutti i comandi che sono stati eseguiti da sessione terminale, e quindi consente di riprodurre o riutilizzare quei comandi invece di ridigitarli. In definitiva risulta  molto utile per guadagnare tempo ma anche per controllare , dopo un “disastro” ,  quale comando errato abbiamo dato.

Linux Using the history command
Using the history command – comando history

Per vedere come funziona il comando history, basta aprire una sessione terminare e digitare

(qualche comando l’ho cancellato dalla lista 🙂 )

comando history

allora iniziamo ..

gianni@raspberrypi:~ $ history
1 cd /var/log/
2 ls
4 cat fail2ban.log
5 sudo cat fail2ban.log
7 sudo fail2ban-client
8 sudo fail2ban-client status
9 sudo fail2ban-client status sshd
25 cd run
30 ls -la
31 cat syslog
35 top
36 sudo fail2ban-client status sshd
37 sudo cat /var/log/auth.log
39 sudo cat /var/log/auth.log
40 sudo apt-get update
41 sudo apt-get upgrade
42 top
43 sudo cat /var/log/auth.log
44 sudo fail2ban-client status sshd

Rilanciare un comando

Se volessimo rilanciare sudo cat /var/log/auth.log basterebbe scrivere

!43

 

Quanti comandi vogliamo memorizzare ?

Il numero di comandi memorizzabili viene definita nella variabile $HISTSIZE .

per vedere che impostazione abbiamo basta digitare

gianni@raspberrypi:~ $ echo $HISTSIZE
1000

e per poter settare un nuovo valore

gianni@raspberrypi:~ $ HISTSIZE=1251

quindi ricontrolliamo
gianni@raspberrypi:~ $ echo $HISTSIZE
1251

Rimozione della cronologia

Potrebbe venire un momento in cui si desidera rimuovere alcuni o tutti i comandi nel file di cronologia. Se si desidera eliminare un particolare comando, inserire history -d <numero riga>. Per cancellare l’intero contenuto del file di cronologia, eseguire invece hystory -c. Il file che contiene la cronologia dei comandi eseguiti è un file accessibile e si trova nella home  con il nome  .bash_history e quindi se volete modificarli e vederli potete farlo editandolo.

 

Cercare un comando

premere Ctrl + r

quindi  iniziare a digitare il comando che cerchiamo, in questo caso digito sudo ca . Si inizierà così  a cercare dal comando più recente che soddisfa i criteri inseriti.

gianni@raspberrypi:~ $ clear
(reverse-i-search)`sudo ca‘: sudo cat /var/log/auth.log