Cosa è lo standard PoE -(Power over Ethernet) : i dispositivi PoE.

Ti Alimento con PoE.

Power over Ethernet (PoE) è una modalità di collegamento in rete definita dagli standard IEEE 802.3af e 802.3at. PoE permette ai cavi Ethernet di alimentare i dispositivi di rete attraverso la connessione “dati” esistente.

Secondo la potenza.

802.3af o Active PoE:

Questo è lo standard più vecchio per la fornitura di cavi di alimentazione via Ethernet. Permette di trasmettere un massimo di 15,4 watt di potenza, e i dispositivi (switch e periferiche) negoziano la quantità di potenza e i fili su cui viene trasmessa l’alimentazione. Se un dispositivo dice di essere conforme allo standard PoE, tale conformità si riferisce di solito allo standard 802.3.af.

 



802.3at o PoE+:

La differenza principale tra PoE e PoE+ è la quantità di potenza che può essere trasmessa. C’è ancora una negoziazione per determinare la quantità di potenza e su quali fili viene trasmessa, ma PoE+ supporta fino a 25,5 watt di potenza. Spesso, i punti di accesso con più radio o antenne di potenza superiore richiedono più potenza di quella che 802.3af può fornire.

 

dispositivi PoE
dispositivi PoE

PoE passivo:

Questo fornisce l’alimentazione sulle linee Ethernet, ma non negozia la quantità di energia o i fili su cui viene inviata l’alimentazione. Molti dispositivi utilizzano il PoE passivo (in particolare, la linea di hardware di rete Ubiquiti utilizza spesso il PoE passivo a 24v) per fornire energia ai dispositivi remoti. Con il PoE passivo, la natura proprietaria delle specifiche di potenza significa che spesso è saggio utilizzare solo iniettori di potenza o interruttori progettati specificamente per i dispositivi che richiedono il PoE passivo. L’alimentazione è “sempre accesa”, quindi è possibile bruciare i dispositivi se non sono preparati per i cavi Ethernet elettrificati, o se il cablaggio CAT5 è cablato in modo errato.

Ricapitoliamo ( dispositivi PoE)

I dispositivi con capacità PoE possono essere apparecchiature di alimentazione (PSE), dispositivi alimentati (PD), o a volte entrambi. Il dispositivo che trasmette l’energia è un PSE, mentre il dispositivo alimentato è un PD. La maggior parte dei PSE sono o switch di rete o iniettori PoE destinati ad essere utilizzati con switch non-PoE. Esempi comuni di PDs includono telefoni VoIP, punti di accesso wireless e telecamere IP.

Ai dispositivi alimentati con PoE e PoE+ viene assegnata una classe da 0 a 4 in base alla potenza richiesta. Quando un PD è collegato ad un PSE, fornisce la sua classe al PSE in modo che il PSE possa fornire la giusta quantità di potenza. I dispositivi di classe 1, classe 2 e classe 3 richiedono rispettivamente una potenza molto bassa, bassa e media. I dispositivi di classe 4 (PoE+) richiedono un’elevata quantità di potenza e sono compatibili solo con i PSE PoE+.