Vorta Backup Client: Mettiamo al sicuro i nostri dati!

BorgBackup

Vorta è una GUI per BorgBackup (o Borg), uno strumento di backup a riga di comando con crittografia, deduplicazione, compressione e validazione. Sia Vorta che BorgBackup sono software libero e open source, e funzionano su Linux e macOS.

BORG
BORG

BorgBackup (in breve: Borg) è un programma di backup di deduplicazione. Opzionalmente, supporta la compressione e la crittografia autenticata.

L’obiettivo principale di Borg è quello di fornire un modo efficiente e sicuro per il backup dei dati. La tecnica di deduplicazione dei dati utilizzata rende Borg adatto per i backup giornalieri, poiché vengono memorizzate solo le modifiche. La tecnica di crittografia autenticata lo rende adatto per i backup su target non completamente affidabili.

La deduplicazione basata su chunking viene utilizzata per ridurre il numero di byte memorizzati: ogni file viene suddiviso in un numero di “pezzi” di lunghezza variabile e solo i “pezzi” che non sono mai stati visti prima vengono aggiunti al repository.

Un pezzo è considerato duplicato se il suo valore id_hash è identico. Una funzione criptograficamente forte hash o MAC è usata come id_hash, ad esempio (hmac-)sha256.

Per deduplicare, tutti i chunks nello stesso repository sono presi in considerazione: non importa se provengono da macchine diverse o da backup precedenti o dallo stesso backup o anche dallo stesso singolo file.

Sicurezza

Tutti i dati possono essere protetti con crittografia AES a 256 bit, l’integrità dei dati e l’autenticità è verificata con HMAC-SHA256. I dati sono crittografati lato client.

Dove

Off-site Backup : Borg può memorizzare i dati su qualsiasi host remoto accessibile tramite SSH.

Facile installazione su più piattaforme : binari in un unico file che non richiedono l’installazione.

E’ posibile eseguire Borg su queste piattaforme:

Linux
Mac OS X
FreeBSD
OpenBSD e NetBSD (non sono ancora supportati xattrs/ACLs o binari)
Cygwin (sperimentale, ancora senza binari)
Sottosistema Linux di Windows 10 (sperimentale)

e ricordo che è Software Libero e Open Source

Ed ora passiamo alla parte GUI – Vorta Backup Client



Vorta Backup Client

vorta-borgbackup
vorta-borgbackup

Vorta è un’interfaccia grafica per BorgBackup che gira su macOS e Linux. Le sue caratteristiche includono:

Profili di backup. Questi possono essere utilizzati per eseguire il backup di fonti diverse verso destinazioni diverse, utilizzando le stesse chiavi SSH. Per esempio, questo permette di eseguire il backup di alcuni file importanti su un server remoto, mentre si esegue un backup completo su un dispositivo di archiviazione locale.
Pianificazione del backup con un visualizzatore di log e comandi shell personalizzati che possono essere eseguiti prima o dopo il backup.
Visualizzazione degli archivi di backup con timestamp, da cui è possibile estrarre, montare, controllare, eliminare o ridurre i backup.
Rimozione dei  vecchi backup dopo un certo periodo di tempo.
Generazione di chiavi SSH integrate.



Installazione

Vorta dovrebbe lavorare su tutte le piattaforme che supportano Qt e Borg. Questo include macOS, Ubuntu, Debian, Fedora, Fedora, Arch Linux e molte altre. Windows attualmente non è supportato da Borg, ma questo potrebbe cambiare in futuro.

Per scaricare Vorta per Linux o macOS, vai alla pagina delle sue versioni.

L’ultima versione di Vorta ha aggiunto un binario sperimentale Linux a 64bit, costruito su Ubuntu 18.04, che include il binario BorgBackup (quindi non è necessario installarlo separatamente sulla macchina che esegue Vorta). In questo momento, per utilizzare questo binario Vorta Linux è necessario utilizzare una distribuzione Linux abbastanza recente (GLIBC >= 2.25), ma questo dovrebbe cambiare in futuro. Dovrebbe funzionare con Ubuntu 18.04 e versioni successive, Fedora 29 e successive, Linux Mint 19 e successive, Debian buster/sid ecc.

Vale anche la pena notare che l’opzione Vorta per avviare automaticamente l’applicazione al login non funziona quando si usa il binario di Linux.  Quindi, se si vuole lanciare automaticamente Vorta all’avvio, è necessario aggiungerlo alle applicazioni di avvio utilizzando le opzioni fornite dal proprio ambiente desktop.

Per installare Vorta su Linux, scaricate il binario di Vorta Linux (vorta-linux64) nella vostra cartella principale, ed eseguite questo comando per installarlo in /usr/local/bin:

sudo install vorta-linux64 /usr/local/bin/vorta

per lanciare la GUI Vorta in primo piano e aprire la sua finestra principale:

vorta -f

Key : Come si installa Vorta Backup Client, BORG