SteamOS: giocare con Linux (non si vive di solo lavoro).

SteamOS.

PlayStation 4 ha un sistema operativo conosciuto come Orbis OS, basato su FreeBSD 9, un sistema operativo UNIX che può essere considerato un “cugino” di Linux. Su PlayStation 3 era stato stato utilizzato un mix di FreeBSD e NetBSD, soprannominato “Cell OS”.

FreeBSD

FreeBSD è un sistema operativo UNIX-like per le piattaforme i386, amd64, IA-64, arm, MIPS, powerpc, ppc64, PC-98 e UltraSPARC basate sulla release “4.4BSD-Lite” dell’U.C. Berkeley, con alcuni miglioramenti “4.4BSD-Lite2”. FreeBSD è usato da aziende, Internet Service Provider, ricercatori, università, informatici, studenti e utenti domestici. FreeBSD viene fornito con oltre 20.000 pacchetti (software pre-compilato che viene fornito in bundle per una facile installazione). Questi pacchetti che coprono una vasta gamma di aree: dal software per server, database e server web, al software per desktop, giochi, browser web e software aziendale – tutti gratuiti e facili da installare.

Ma come, la PS4 è Unix like ? Certo, serviva un sistema operativo leggero, veloce, stabile e capace di sfruttare l’hardware.

Giochiamo

Il gioco su Linux ha avuto un’ottima partenza nel 2013 quando Valve annunciò che il proprio SteamOS sarebbe stato scritto su Linux. Da allora, gli utenti Linux potevano realisticamente aspettarsi di giocare a giochi di alta qualità che, in passato, richiedevano l’acquisto di un computer Windows o di una console di gioco.

L’esperienza ha avuto un inizio modesto, con poche aziende coraggiose come CD Projekt Red, Deep Silver, Valve, e altre che hanno messo l’icona del pinguino di Linux nella loro lista di compatibilità. Alla fine, anche Gearbox e Square Enix stavano rilasciando i loro titoli più grandi su Linux. Oggi, il progetto Proton di Valve aiuta a garantire che anche i titoli senza un rilascio formale di Linux funzionino ancora su SteamOS e altre distribuzioni Linux.

Proton

Proton è un compatibility layer per i giochi di Microsoft Windows da far girare su sistemi operativi basati su Linux. Come abbiamo visto, è sviluppato da Valve ed è basato su una fork di Wine. Include diverse patch e librerie per migliorare le prestazioni e la compatibilità con i giochi Windows. Proton è progettato per essere integrato nel client Steam come “Steam Play”.

Proton è stato inizialmente rilasciato il 21 agosto 2018. Al momento del rilascio, Valve annuncia una whitelist di 27 giochi che sono stati testati e certificati per funzionare come i loro omologhi nativi di Windows senza richiedere modifiche da parte dell’utente finale. Questi includono Doom (2016), Quake e Final Fantasy VI.

Proton incorpora diverse librerie che migliorano le prestazioni 3D. Queste includono i livelli di traduzione da Direct3D a Vulkan, ovvero D9VK per Direct3D 9, DXVK per Direct3D 10 e 11 e VKD3D per Direct3D 12. Nel dicembre 2019, D9VK si fonde in DXVK, da cui è stato originariamente biforcato.



 

SteamOS

 

SteamOs
SteamOs

 

Abbiamo lavorato sodo per mantenere la nostra promessa di un nuovo tipo di ambiente di intrattenimento da salotto, accessibile, potente e aperto. Nel mettere a vostra disposizione SteamOS, siamo entusiasti di fare il nuovo grande passo verso questo obiettivo. Ma prima di tuffarvi, prendetevi qualche minuto per capire cos’è SteamOS e cosa non è. SteamOS è una versione pubblica del nostro sistema operativo basato su Linux. Il sistema di base attinge da Debian 8, codice chiamato Debian Jessie. Il nostro lavoro si basa sul solido nucleo di Debian e lo ottimizza per un’esperienza da salotto. Soprattutto, è una piattaforma Linux aperta che lascia il pieno controllo. Puoi prendere in mano il tuo sistema e installare nuovo software o contenuti a tuo piacimento.

Ci aspettiamo che la maggior parte degli utenti di SteamOS abbia SteamOS preinstallato su una Steam Machine. Anche se abbiamo reso SteamOS liberamente disponibile a chiunque per l’installazione, l’esperienza di installazione non è destinata a un utente non tecnico.

La cosa più importante è che SteamOS supporta solo un certo set di hardware (potete leggere di più nelle nostre FAQ). Aggiungeremo il supporto per l’hardware più recente nel corso del tempo, ma non abbiamo intenzione di aggiungere altro supporto per l’hardware più vecchio.

Gli utenti non dovrebbero considerare SteamOS come un sostituto del loro sistema operativo desktop. SteamOS è  progettato e ottimizzato per l’esperienza ludica.

Tutto il software SteamOS è open source?

“No. SteamOS viene fornito con il nostro programma Steam Client, che è un software proprietario, oltre a driver proprietari di terze parti. Nella configurazione standard di SteamOS, il programma Steam Client funge da interfaccia utente e fornisce la connettività ai nostri servizi online Steam. Detto questo, è comunque possibile accedere al desktop Linux standard.”

Dove posso trovare il codice sorgente di SteamOS?

“SteamOS utilizza il sistema Advanced Packaging Tool System (APT) per gestire il software su una macchina SteamOS. Il repository di SteamOS APT si trova qui.”