Python : Spiegatemi perchè ciò che è bello, semplice e gratuito non va bene!

Per il popolo di Microsoft Python “non serve”.

Neanche il tempo di venir indicizzato e il popolo Microsoft si scatena.  Avevo scritto due “post” : “Come si Installa Python” e “Due semplici esempi in Python” e non immaginavo minimamente che i Winzozziani si scagliassero contro di me e contro questo linguaggio di programmazione.

Della serie : “Ci fai i programmi per deficienti” , “sei antico” , “questo linguaggio fa ridere” …..

Tutti utenti Microsoft ! Tutti megaprogrammatorigalattici con scappellamento a destra che utilizzano IDE e piattaforme di sviluppo il più delle volte “pezzotte” (non comprate) di Microsoft”.

Purtroppo , come dico sempre ,in non “sapere” non giustifica l’arroganza !

Comunque in solo 3.171 Byte (e ci sono pure i commenti) si può scrivere un programma come questo che riporto. Ah lo puoi utilizzare su Mac, Microsoft, Linux , Smartphone ……



Ho solo riportato in maniera grafica, il programmino che ricerca una stringa in un file sequenziale.

Il file : tkinter_1_1.py

Python - cerchiamo una stringa in un file sequenziale
01- Python cerchiamo una stringa in un file sequenziale

 

Python - cerchiamo una stringa in un file sequenziale
02 -Python cerchiamo una stringa in un file sequenziale

 

Python - cerchiamo una stringa in un file sequenziale
03 – Python – cerchiamo una stringa in un file sequenziale

 

Python - cerchiamo una stringa in un file sequenziale
04- Python  – cerchiamo una stringa in un file sequenziale

 

Python - cerchiamo una stringa in un file sequenziale
05 – Python – cerchiamo una stringa



Ora senza modificare una virgola .. sotto Skifosoft

Python & Microsoft
Python & Microsoft

 

Inoltre Python può interagire con database relazionali quali Oracle e MySQL.

MSql ? E’ un database relazionale ? 🙂

Inoltre è praticissimo per lo sviluppo di applicazioni web !

Lo potete utilizzare pure per fare il caffè la mattina. Per Installarlo bastano 2 minuti, per utilizzarlo (se sapete gia programmare) 1 !

Risalente al 1991, il linguaggio di programmazione Python era considerato un gap-filler, un modo per scrivere script che “automatizzano le cose noiose” (come diceva un popolare libro sull’apprendimento di Python) o per prototipare rapidamente applicazioni che saranno implementate in altri linguaggi.

Tuttavia, negli ultimi anni, Python è emerso come un cittadino di prima classe nello sviluppo di software moderno, nella gestione delle infrastrutture e nell’analisi dei dati. Non è più un linguaggio di utilità di back-room, ma una forza importante nella creazione di applicazioni web e nella gestione dei sistemi, e un fattore chiave dell’esplosione e dell’analisi di grandi quantità di dati e nella Machine Intelligence.

Ah .. ricordo che è gratuito e non dovete CraKKare o Appezzottare nessun prodotto Microsoft !

p.s.

Mi mandate un programma grafico multipiattaforma di (3.171  – 1) Byte sviluppato in ambiente Microsoft che svolge le stesse funzioni ?

 

Giovanni Popolizio