Donald Trump ransomware: Trump Screen of Death!

Esistono anche fake ransomware!

Un’immagine a tutto schermo prende il sopravvento sullo schermo che rappresenta la figura politica, qualcosa che i creatori del malware chiamato “Trump Screen of Death.”. Secondo il direttore di Talos, Craig Williams, l’uso di temi politici è efficace perché le persone “cliccano perché la loro opinione sulla questione è forte”.

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ricorre sempre al termine ‘fake news’ per riferirsi a notizie che non gli sono favorevoli, e nonostante le critiche per i suoi continui attacchi alla stampa, questa volta il termine si adatta perfettamente al falso ransomware.

fake ransomware
fake ransomware

Recentemente, sono stati segnalati diversi casi di un falso ransomware a tema Donald Trump; si riceve un file maligno via e-mail cercando di ingannare le vittime mostrando una nota di riscatto per realizzare profitti decriptando file che non sono mai stati effettivamente criptati.



 

Quando il presunto ransomware viene installato sui computer delle vittime (grazie al file trump.exe), gli hacker bloccano il computer in questione e visualizzano solo un’immagine di Trump, oltre alla funzione di nota di riscatto su quasi tutte le infezioni da ransomware.

Trump Screen of Death
Trump Screen of Death

Un rapporto firmato dall’esperto di Cisco Nick Biasini cita: “I campioni raccolti non crittografano i dati della vittima o, in alcuni casi, lo fanno solo in parte e male. L’obiettivo principale è quello di indurre gli utenti a credere che le loro informazioni siano state bloccate o completamente perse, il che li costringe a pagare un riscatto quando il loro schermo è stato appena bloccato”.

Spesso noti nomi di spicco di politici sono usati dagli hacker per attirare l’attenzione sul mondo. Cisco Talos dice che il nome del presidente russo Vladimir Putin è una di queste parole che viene ampiamente usata dagli hacker per definire gli ultimi ceppi di ransomware e malware. Poi arriva il nome di Donald Trump, Hillary Clinton, Barack Obama e altri dagli Stati Uniti.