Come abilitare l’utente root su Ubuntu. Ubuntu root.

Gestione della password di root su Ubuntu

La gestione delle credenziali degli utenti è una parte fondamentale per mantenere un sistema sicuro. Una gestione inefficace degli utenti e dei privilegi porta spesso a compromettere molti sistemi. Pertanto, è importante capire come proteggere il server attraverso tecniche semplici ed efficaci di gestione degli account utente.
Gli sviluppatori Ubuntu hanno preso la sana decisione  di disabilitare l’account di root amministrativo di default in tutte le installazioni Ubuntu. Questo non significa che l’account di root è stato cancellato o che non è possibile accedervi. Gli è stata semplicemente assegnata una password che non corrisponde a nessun possibile valore criptato, quindi non può accedere direttamente da solo.

In questo modo, gli utenti sono incoraggiati ad utilizzare uno strumento  “sudo” per svolgere compiti amministrativi del sistema. Sudo permette ad un utente autorizzato di elevare temporaneamente i propri privilegi utilizzando la propria password invece di dover conoscere la password dell’account di root. Questa metodologia semplice ma efficace fornisce la responsabilità per tutte le azioni dell’utente e dà all’amministratore il controllo granulare su quali azioni un utente può eseguire con tali privilegi.



Quando root ?

Le attività che richiedono i privilegi di root includono lo spostamento di file o directory all’interno o all’esterno delle directory di sistema (cioè, directory che sono critiche per il funzionamento del sistema operativo), la copia di file nelle directory di sistema, la concessione o la revoca dei privilegi utente, manutenzioni spinte del sistema e l’installazione di alcuni programmi applicativi. Per impostazione predefinita, non è necessario essere root per poter leggere la maggior parte dei file di configurazione e dei file di documentazione nelle directory di sistema, anche se è necessario essere root per modificarli.

Se per qualche motivo (e  sono oggettivamente pochissimi) si desidera abilitare l’account di root, è sufficiente fornirgli una password codificabile:

abilitare l’utente root

sudo passwd

per disabilitare di nuovo la password di root

sudo passwd -l root

Key: come abilitare root su linux , come abilitare root su ubuntu

Come abilitare l’utente root? Sai come farlo .. ma ti consiglio di perdere qualche secondo e utilizzare sempre sudo!